Ristorante Imbarcadero si trova sulla sponda occidentale del Lago d’Orta che è, probabilmente, meno conosciuta di quella orientale, perché non è attraversata dall’arteria viaria principale che, da Novara, passa per Borgomanero, Orta, Omegna e su verso il confine svizzero. Proprio per questo, però, questa sponda conserva il suo fascino inalterato, in un ambiente di rara suggestione. In questo scenario, nella graziosa e raccolta piazzetta di Pella, si affaccia – quasi ad immergersi – il ristorante “Imbarcadero”, le cui vetrate offrono un panorama mozzafiato agli ospiti che verranno a cena qui. La vista spazia dal lago, con l’isola di San Giulio, ad Orta, fino al Mottarone, che si erge di fronte.

Il locale è composto da un’unica sala tutta circondata da un’ampia vetrata e nella stagione primaverile/estiva si può pranzare o cenare all’esterno, a lume di candela, in un ambiente davvero suggestivo ed unico. E’ anche possibile arrivare a cena in barca, attraccando proprio davanti al ristorante. E’ adatto a romantiche cene di coppia, di lavoro, in compagnia, a ricorrenze di qualsiasi natura. Qui potrete davvero trascorrere una serata in assoluta tranquillità, in un ambiente sereno, famigliare e decisamente piacevole.

Il ristorante “Imbarcadero” è gestito dalla famiglia Ianni dal 1984.

Massimiliano è chef creativo ed estroso e saprà catturarvi con i suoi piatti, soprattutto di pesce, che ama anche inventare al momento, in base ai gusti e alle richieste dei clienti, per soddisfare anche i palati più esigenti. Ad accogliervi in sala, suo fratello Gianni, simpaticissimo e spumeggiante, che saprà consigliarvi i piatti ed i vini migliori.